Boletus truncatus

Caratteristiche morfologiche:

  • E’ un boletus di taglia media appartenente al gruppo di quelli che hanno il cappello asciutto, vellutato.
  • Il cappello è convesso o più aperto, quasi piano, di colore giallo-bruno o bruno-rossiccio a cuticola lacerata formante aree marginate, colore violetto-rosa.
  • L’imenio è giallo nei tubuli e nei pori, giallo oro inizialmente, poi verdastro.
  • I pori sono piuttosto larghi, poligonali.
  • Il gambo è cilindrico o leggermente rigonfiato e porta una caratteristica fiammatura rosso ciclamino nel tratta mediano.
  • La carne è giallina

Caratteristiche organolettiche e di habitat:

  • Il fungo non emana odori ne ha sapori particolari.
  • Cresce sotto aghifoglia con particolare preferenza per l’abete rosso. Più facile da trovarsi nel bosco misto.

In cucina:

  • Può essere consumato come tutti gli Xerocomus (funghi a cappello asciutto).
  • E’ di discrete caratteristiche organolettiche, è comunque preferibile l’uso del misto.

Sapevi che puoi essiccare i funghi?

Libro consigliato

0 Commenti

Lascia un commento