Cantharellus friesii

Caratteristiche morfologiche:

  • E’ di taglia più piccola del Cantharellus cibarius. Il suo cappello è molto più irregolare, lobato quasi frastagliato a gobbe, di colore aranciato roseo, superficie finemente decorata da fibrille minutissime.
  • Le lamelle, concolori al cappello, si presentano con nervature anastomosate decorrenti sul gambo che si attenua verso il basso.
  • La carne è di colore da arancio pallido a biancastra.

Caratteristiche organolettiche e di habitat:

  • Odore simile a quello del Cantharellus cibarius e sapore leggermente acidulo. Cresce sotto latifoglia con preferenza per i castagni e per i faggi. Estate-autunno.

In cucina:

  • Può essere consumato e presenta caratteristiche non molto diverse dal comune Cantharellus cibarius.

Sapevi che puoi essiccare i funghi?

Libro consigliato

0 Commenti

Lascia un commento