Clavaria ramaria flava

Caratteristiche morfologiche:

  • Si presenta con carpofori giallastri costituiti da un insieme di rami che escono da un unico ceppo di solito massiccio e carnoso.
  • Si notano qualche volta tonalità violette sul giallo del fungo.
  • La carne è bianca.

Caratteristiche organolettiche e di habitat:

  • Non ha odori particolari.
  • Cresce da giugno a ottobre nei boschi sia di conifere che di latifoglia.

In cucina:

  • Può essere consumata ed ha anche buoni caratteri di sapore e resa.
  • E’ necessario tuttavia fruire soltanto di individui giovani.
  • Da adulta potrebbe forse dare qualche disturbo gastrico.

Sapevi che puoi essiccare i funghi?

Libro consigliato

0 Commenti

Lascia un commento