Russula cyanoxantha

Caratteristiche morfologiche:

  • Si presenta di solito con taglia grande, in individui con il cappello convesso, poi più o meno espanso con margine incurvato. Il colore è molto variabile; da azzurro verdastro a violetto intenso. La cuticola si lascia togliere per un certo tratto lasciando sotto una colorazione violetto ciclamino caratteristica.
  • Le lamelle sono bianco candide, piuttosto grosse, attenuate o annesse al gambo, tipicamente a consistenza grassa al tratto.
  • Il gambo piuttosto massiccio è di solito bianco, cilindrico, attenuato in basso o in alto, qualche volta sfumato da colorazione analoga a quella del cappello.
  • La carne è abbastanza consistente, grassa.

Caratteristiche organolettiche e di habitat:

  • Non emana particolari odori. Il sapore della carne è piuttosto dolciastro, non amaro o pepato.
  • Cresce quasi ubiquitaria sia sotto latifoglia che sotto aghifoglia.

In cucina:

  • E una delle più buone russula commestibile, molto ricercata e conosciuta anche per la sua frequenza di crescita.

Sapevi che puoi essiccare i funghi?

Libro consigliato

0 Commenti

Lascia un commento