Tricholoma georgii

Caratteristiche morfologiche:

  • Le lamelle sono molto fitte, strette, attenuato-uncinate al margine o anche arrotondate, di colore bianco.
  • Il gambo è massiccio, cilindrico, alle volte curvo, quasi concolore al cappello, specialmente della parte inferiore, che può presentarsi attenuata. Nella parte superiore alle volte è decorato da piccole granulosità.
  • La carne è bianca, compatta, un po’ fibrosa.

Caratteristiche organolettiche e di habitat:

  • Cresce in primavera in luoghi erbosi formando i famosi circoli delle streghe o linee a zig-zag che richiamano la forma del fulmini.

In cucina:

  • E’ un ottimo fungo commestibile, saporito.
  • Qualcuno trova un po’ troppo forte in suo aroma quando viene preparato non mescolato ad altri funghi.

Sapevi che puoi essiccare i funghi?

Libro consigliato

0 Commenti

Lascia un commento